lunedì 24 agosto 2015

Coste di bieta pastellate

La cucina dell'orto. Coste di bieta pastellate con porri

Coste di bieta pastellate con porri

Le coste di bieta sono veramente uno spettacolo da vedere, appena colte dall’orto. Possono essere cucinate a parte, per esempio in gratin al forno. Oggi però vogliamo friggerle avvolte in una pastella preparata con l’aggiunta di porri tritati finissimi. Questo darà alle frittelle un sapore inconfondibile e veramente gradevole.


INGREDIENTI  PER 4 PERSONE

Coste di bieta 500 grammi
Farina 100 grammi; latte 50 cl
2 porri piccoli o uno medio

Acqua, sale, olio quanto basta.

Una volta tolte dalla padella, le coste vanno deposte su un fondo di carta da cucina per far asciugare l'olio in sovrappiù.
 
 
 

NEWS LIBRI !!!

Tutte le novità le trovi sul sito dell'editore
www.ortoshop.eu
I libri e gli E-book di Coltivare l'orto

 
 
Separare le coste dalle foglie, che potranno essere cucinate a parte, e lavare bene le coste tagliandole nella misura adeguata. Le coste vanno fatte bollire per 3 minuti circa, in modo che siano cotte ma ancora al dente.
Volendo si potranno friggere anche le foglie nella pastella rimasta; fatele bollire un paio di minuti e poi, dopo averle mischiate alla pastella,  prelevate con il cucchiaio delle palline che metterete in padella schiacciandole come frittatine.
 
Preparate la pastella con 350 cl di acqua e 50 cl di latte, aggiungete poco alla volta la farina miscelando con una frusta finché l'impasto sarà abbastanza denso da non potersi più definire liquido. (non dovrà scorrere via dal cucchiaio se non scuotendo)
Farina, latte, acqua e porri (e SALE dsa non dimenticare) sono gli ingredienti necessari per la pastella. Il latte conferisce morbidità, se volete una pastella molto croccante non lo mettete.
 
 

I BESTSELLER
DAL NOSTRO CATALOGO, UNA compilation degli E-book più richiesti negli ultimi tre mesi.

IN OFFERTA  A UN PREZZO CONVENIENTISSIMO.
ACQUISTA E FASI SUBITO IL DOWNLOAD
Per saperne di più

 

 
 
Quando la pastella è pronta tritate finemente il porro e mescolatelo bene.
Tagliate il porro a listerelle nel senso della lunghezza, e poi trasversalmente.
 
Immergete le coste una alla volta nella pastella e deponetele nella padella con l'olio di semi già bollente. Girate ogni minuto, per 4-6 minuti, finchè l'aspetto delle coste sarà ben dorato
Servite ancora caldo. ... E BUON APPETITO!!!
 
 

LIBRI
OFFERTA DEL MESE
UN PREZIOSO MANUALE A STAMPA dal catalogo di
Coltivare l'orto Editrice

Questa offerta è valida 30 giorni e non verrà ripetuta

 
 
 

E-book
OFFERTA DEL MESE

Cogli l'attimo! Non perdere l'occasione!

 
 
 
Trovi interessante questo sito? 
Ogni pochi giorni vengono pubblicate novità, schede tecniche, esempi di coltivazione, prodotti, notizie utili al tuo hobby. Se vuoi essere informato GRATUITAMENTE  sulle novità di questo sito e degli altri blog del network, ISCRIVITI SUBITO. Potrai cancellarti quando vorrai.
BUON ORTO A TUTTI!!!

 

 
BUON ORTO A TUTTI!!!