martedì 25 agosto 2015

Newsletter 180 di Coltivare l’orto

News 180

Trapianto del prezzemolo

 

NEWSLETTER  180
del 23 agosto 2015

 

IN QUESTO NUMERO, FRA L'ALTRO:

Le ultime semine di agosto. I sintomi della peronospora. Il virus del cetriolo colpisce anche i pomodori. Seminare l'erba per gatti. Moltiplicare le fragole. Coltivare la scarola. Conoscere e usare l'ortica. Cucinare le coste bieta in pastella... e molto altro

 
 

Calendario lunare. LE ULTIME SEMINE DI AGOSTO 2015 nell’orto. Tutte le coltivazioni.

Il mese di agosto 2015 inizia in luna calante, che diventa   LUNA NUOVA venerdì 14 agosto. Da questa data in poi, fino alla successiva LUNA PIENA (SABATO 29)  si potranno effettuare le semine e i trapianti che vanno fatti in luna crescente. Dal 30 agosto si rientra in luna calante.

 

Lo stolone di una pianta di fragole ha dato origine a una nuova piantina, già radicata.

La moltiplicazione delle fragole

Le fragole sono facili da coltivare: è possibile piantare il seme, ma è più facile utilizzare le piantine già pronte reperibili nei mercati o nei vivai. La piantagione si può fare tutto l'anno ma, siccome la produzione avviene comunque nella primavera successiva, è consigliabile metterle a dimora in autunno. La distanza di impianto è di 30X30 centimetri circa; è consigliabile stendere…

 

Foglie di vite colpite dalla peronospora

I sintomi della peronospora sulle principali coltivazioni dell’orto e sulle rose

La peronospora è una malattia insidiosa. Una pianta, una volta aggredita, non può più essere curata se non ricorrendo a prodotti sistemici, cioè composti chimici che entrano nei tessuti della pianta e si trasferisco poi nell’organismo di chi la consuma. La coltivazione biologica prevede che non si usino prodotti sistemici. E dunque importante riconoscere la malattia al suo primissimo insorgere, per evitare che l’infezione si estenda a tutta la coltivazione.

 
 

NEWS LIBRI !!!

Tutte le novità le trovi sul sito dell'editore
www.ortoshop.eu
I libri e gli E-book di Coltivare l'orto

 

Seminare l’erba per gatti

I gatti non sono tra i migliori amici dell’orto,  amano molto aggirarsi nella terra smossa e si divertono a scavare proprio dove noi abbiamo interrato i nostri preziosi semi.
Mentre per i cani possibile innalzare un piccolo recinto che protegga l’area seminata, per i gatti questo non vale, sia perché spesso non hanno la malizia necessaria a comprendere che “il padrone non vuole che io oltrepassi questo recinto”, sia perché…

 
Perché talvolta le melanzane invecchiano precocemente

Molti ortaggi hanno la cattiva abitudine di accelerare la fine del loro ciclo produttivo. Per esempio lattuga, spinaci e finocchi prefioriscono prima che si siano raccolti i frutti delle nostre cure e delle nostre fatiche. Nel campo degli ortaggi da frutto anche le melanzane, talvolta, invecchiano precocemente.

 

L'anguria a sinistra è stata colpita dal virus del cetriolo

Fare l’orto. Pomodori aggrediti dal Virus del cetriolo

Il pomodoro può essere aggredito da molte malattie, e spesso non riusciamo a capire di quale si tratti, perché molte hanno sintomi simili. Il Virus del cetriolo, invece, può colpire il pomodoro con degli effetti molto caratteristici sui frutti. che consentono di riconoscerlo immediatamente.

 
 
 

Progetto di un piccolo orto per l’autunno-inverno da 12 mq. Piantina e piano colturale

In questo post presentiamo un nuovo progetto utile per chi vuole cominciare la coltivazione dell’orto senza impegnarsi troppo: la superficie richiesta è di soli 12 metri quadrati, e l’impegno è proporzionato. Trattandosi di un orto che darà produzione in autunno e inverno, una volta preparate le aiuole e completatala sistemazione degli ortaggi l’impegno lavorativo sarà molto limitato.

 

Raccolta di ortiche.

L’ortica, spontanea e preziosa, come usarla nell’orto

E' veramente sorprendente scoprire come un'erba comunemente ritenuta non solo inutile, ma anche fastidiosa, possa venire impiegata in moltissimi modi, nel campo alimentare, in quello medicale e cosmetico, o nelle pratiche di agricoltura biologica. In questo articolo esaminiamo alcuni usi riferiti a quest'ultimo argomento.

 
 

LIBRI
OFFERTA DEL MESE
UN PREZIOSO MANUALE A STAMPA dal catalogo di
Coltivare l'orto Editrice

Questa offerta è valida 30 giorni e non verrà ripetuta

 

E' il momento di ripulire l'orto dalle vecchie coltivazioni

Lavori nell’orto: settembre e ottobre

Fine settembre e inizio ottobre  rappresentano il passaggio dall’estate all’autunno. Molte coltivazioni terminano, altre possono essere iniziate. In particolare si possono avviare le semine di tutti gli ortaggi che allieteranno le nostre tavole fino alla primavera successiva. E’ anche un periodo di grandi raccolte: non dimentichiamo la raccolta dei semi per gli ortaggi che ci hanno soddisfatto di più, e la produzione di talee

 

I segreti delle semine

Orto biologico e sinergico.
SEMINARE CON SUCCESSO PER RACCOGLIERE CON ABBONDANZA
Calcolo dei giorni migliori per la semina di ogni ortaggio

SOLO IN E-BOOK (pdf e epub)
110 pagine. Formato 17x24.  Illustrato.


 

Un libro che fa finalmente chiarezza sull’uso delle fasi lunari nella coltivazione dell’orto, in particolare sui periodi di semina.

Dopo aver spiegato come, perché e quando la luna influisce, prende questo dato come riferimento per calcolare con estrema precisione i giorni più favorevoli alla semina di ogni ortaggio. I nuovi criteri di coltivazione dell’orto tendono a emanciparsi dalla necessità di produrre a tutti i costi: privilegiano la genuinità del cibo e la naturalità dei metodi adottati in ogni fase. Nasce così l’orto biologico, che raggiunge la sua punta più avanzata nell’orto sinergico. In queste condizioni le piante non sono più violentate nella crescita da concimi, ormoni e pesticidi di varia natura, spesso usati massicciamente e oltre la reale necessità. Liberate dai condizionamenti chimici, e affidate nuovamente alle cure di terra, sole, acqua e aria, le uniche cose di cui hanno veramente bisogno, rigenerano la loro sensibilità alle influenze delicate dell’ambiente, come quella, osteggiata e misconosciuta, delle fasi lunari.

Questo libro prende in considerazione alcuni dati scientifici, come il tempo di germinazione e la temperatura necessaria, oltre a un dato che ci viene dalla tradizione millenaria, quello dell’influenza lunare. Dalla sinergia di queste informazioni deriva il calcolo dei giorni più adatti alla semina di ogni ortaggio.

ACQUISTA e scarica SUBITO

 
 

Ortica messa a seccare per essere usata quando non sarà più disponibile fresca.

E se fosse proprio un virus?

Una coltivazione dell'orto stenta, non produce, i frutti sono irregolari o marciscono. E se fosse proprio un virus? Come è noto, non esistono rimedi: e una volta che il virus dannoso si è installato nelle fibre dei nostri ortaggi, non c’è più modo di impedire che la pianta cessi di produrre e muoia. Tuttavia, è possibile operare a monte, tenendolo lontano dalle piante. Il metodo c’è

 
 

Uno splendido cespo di scarola

La scarola, un ortaggio generoso adatto alla stagione autunnale 

La scarola appartiene alla grande famiglia delle cicorie, nella categoria delle indivie che condivide con l’indivia riccia. Diversamente da questa, la scarola ha foglie lisce. E’ una pianta che può raggiungere grandezze e pesi insoliti per una insalata. Può essere consumata sia cruda, da giovane, che cotta, quandio raggiunge il completo stadio di maturazione.

 
 
Il PH, o acidità del terreno. Effetti sulle coltivazioni e misurazione

Conoscere il pH del terreno è importante nella scelta degli ortaggi da coltivare. Da punto di vista fisico il terreno ideale è quello di medio impasto, sciolto; dal punto di vista chimico invece sono i valori del pH a indicarlo.

 
 

I BESTSELLER
DAL NOSTRO CATALOGO, UNA compilation degli E-book più richiesti negli ultimi tre mesi.

IN OFFERTA  A UN PREZZO CONVENIENTISSIMO.
ACQUISTA E FASI SUBITO IL DOWNLOAD
Per saperne di più

 

 
 

Cucinare le verdure prodotte nel proprio orto è motivo di grande soddisfazione

Coste di bieta pastellate

Le coste di bieta sono veramente uno spettacolo da vedere, appena colte dall’orto. Possono essere cucinate a parte, per esempio in gratin al forno. Oggi però vogliamo friggerle avvolte in una pastella preparata con l’aggiunta di porri tritati finissimi. Questo darà alle frittelle un sapore inconfondibile e veramente gradevole.

 
 

Coltivare i pomodori nell’orto. Come avere raccolti strepitosi

Dalla semina alla raccolta. Varietà, cure colturali, malattie, parassiti, concimazione, potatura

270 pagine. Illustrato con 250 foto e disegni

Osiamo dire, senza tema di smentite, che al momento questo libro rappresenta il più completo manuale dedicato alla coltivazione del pomodoro nell’orto.
Per saperne di più:
http://goo.gl/c4wQSW

DOVE PUOI TROVARE I NOSTRI E-BOOK
Tutti i nostri E-book li trovi sul sito dell'Editore, dove possono essere forniti sia  per il DOWNLOAD IMMEDIATO, sia con SPEDIZIONE A DOMICILIO SU CD.  In ogni caso acquistando un titolo riceverai SIA LA VERSIONE PDF CHE QUELLA EPUB.
ORTOSHOP.EU
Sul sito dell'editore trovi il catalogo completo, spedizioni veloci e offerte speciali a prezzi convenienti.
  
www.ortoshop.eu
Puoi trovare i nostri E-book anche nelle migliori librerie online. Ti segnaliamo:

...E MOLTE ALTRE LIBRERIE ONLINE

 
 

Orto. Preparazione del terreno alle semine. Vangatura e concimazione.

E’ necessario vangare l’orto almeno una volta all’anno, meglio se nei mesi di minore occupazione e prima di iniziare le colture primaverili ed estive. La vangatura costituisce anche il momento per distribuire il concime, in modo che venga interrato alla profondità migliore per essere utilizzato dalle radici.

 
 
 
L’orto d’inverno. Consigli pratici e piccoli accorgimenti

E’opinione comune che il periodo migliore per coltivare un orto siano i mesi tra la primavera e l’estate, e che d’inverno si debba lasciare l’orto a riposo. Questo perché il freddo invernale ostacola le coltivazioni. Tuttavia il clima sfavorevole è controbilanciato da molti altri fattori: l’assenza quasi totale dei voraci parassiti e un attacco più modesto delle erbe infestanti, come le minori cure da riservare agli ortaggi invernali compresa la scarsa necessità di irrigazione. In definitiva. gli ortaggi invernali sono più robusti e più facili da coltivare rispetto quelli estivi.

 

I segreti delle semine

Orto biologico e sinergico.
SEMINARE CON SUCCESSO PER RACCOGLIERE CON ABBONDANZA
Calcolo dei giorni migliori per la semina di ogni ortaggio

SOLO IN E-BOOK (pdf E epub)
110 pagine. Formato 17x24.  Illustrato.


 

Un libro che fa finalmente chiarezza sull’uso delle fasi lunari nella coltivazione dell’orto, in particolare sui periodi di semina.

Dopo aver spiegato come, perché e quando la luna influisce, prende questo dato come riferimento per calcolare con estrema precisione i giorni più favorevoli alla semina di ogni ortaggio. I nuovi criteri di coltivazione dell’orto tendono a emanciparsi dalla necessità di produrre a tutti i costi: privilegiano la genuinità del cibo e la naturalità dei metodi adottati in ogni fase. Nasce così l’orto biologico, che raggiunge la sua punta più avanzata nell’orto sinergico. In queste condizioni le piante non sono più violentate nella crescita da concimi, ormoni e pesticidi di varia natura, spesso usati massicciamente e oltre la reale necessità. Liberate dai condizionamenti chimici, e affidate nuovamente alle cure di terra, sole, acqua e aria, le uniche cose di cui hanno veramente bisogno, rigenerano la loro sensibilità alle influenze delicate dell’ambiente, come quella, osteggiata e misconosciuta, delle fasi lunari.

Questo libro prende in considerazione alcuni dati scientifici, come il tempo di germinazione e la temperatura necessaria, oltre a un dato che ci viene dalla tradizione millenaria, quello dell’influenza lunare. Dalla sinergia di queste informazioni deriva il calcolo dei giorni più adatti alla semina di ogni ortaggio.

ACQUISTA e scarica SUBITO

 
 

Combattere la farfalla cavolaia e i bruchi dei cavoli

Combattere le farfalle cavolaie  (Pieris brassicae) con  le foglie di pomodoro. Se cominciate a vedere qualche graziosa farfallina che svolazza sulle  vostre piante di cavolo, sappiate che quelle gentili creature potrebbero essere causa di seri guai per le piante che stanno adocchiando

 
Erbe spontanee commestibili. Il chenopodio, detto anche farinello

Come provato dalle risultanze di molti studi archeologici, il chenopodio è stato impiegato per uso alimentare fin da tempi immemorabili. La varietà più comune è il Chenopodium album, dai cui semi gli atzechi ricavavano una farina. Ancora oggi si può confezionare dell’ottimo pane usando farina di chenopodio.

 
 

I manuali di Coltivare l'orto

Coltivare i peperoncini piccanti

Dagli innocui Bell e Poblano  agli infernali Fatali, Habanero , Bhut Jolokia e Trinidad Scorpion Moruga

Coltivare l’orto Editrice 2013

72  pagine. Formato 17x24. Prezzo euro 5,00

Esistono migliaia di varietà coltivate di peperoncino. Si tratta di una spezia amata e diffusa in tutto il mondo, attorno alla quale si è sviluppata una cultura che vede impegnati migliaia di appassionati. Spesso questi si tramutano in veri e propri collezionisti di varietà , molte delle quali si contendono la palma di peperoncino più piccante al mondo. Dopo una lunga permanenza dell’Habanero ai vertici del Guinness dei Primati, ora è la volta del Bhut Jolokia. Questo libro introduce in modo semplice ma completo all’affascinante mondo dei peperoncini e alla loro coltivazione: anche un piccolo terrazzo può essere sufficiente.

PER SAPERNE DI PIU'
 

Tutti i nostri manuali (a stampa) li trovi qui:
ORTOSHOP.EU
Sul sito dell'editore trovi il catalogo completo, spedizioni veloci e offerte speciali a prezzi convenienti.
http://goo.gl/EM3fqx
Inoltre li trovi nelle migliori librerie online. Ti segnaliamo:
 
 
Il grillotalpa, grande nemico dell'orto

Test: Il mio orto è infestato dagli insetti terricoli?

Gli insetti terricoli sono difficili da scoprire, e spesso non sappiamo neppure che il nostro terreno ne è infestato. Ce ne accorgiamo quando riusciamo ad osservare i danni, cioè le foglie rose  e mangiucchiate da quelli che escono di notte per cibarsi della parte aerea delle piante. Altri preferiscono vivere sempre sottoterra ed i loro danni sono meno visibili, fino a che non diventano irrimediabili.

 
 

Nessuno può darti di più

Offerta a tempo limitato. Approfitta oggi

 
 
Perché le zucchine marciscono da piccole. Come fare l’impollinazione manuale

Da qualche anno molti coltivatori di orti familiari sono perseguitati da una specie di “Peste delle zucchine”. Nonostante le piante siano rigogliose, i frutti sono veramente pochi e molti zucchini, appena sono lunghi 5-6 centimetri, marciscono. Ecco alcuni rimedi, compresa l’impollinazione manuale.

 
     
     
 
 

Vieni a trovarci su Facebook

Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
Consigli, suggerimenti, notizie utili per chi ama l'orticoltura. Visita:
http://goo.gl/1v2Grt
Il primo gruppo su Facebook dedicato alla coltivazione dell'orto.
Primo in termini di tempo e di iscritti.

Dibattiti, scambio di idee, opinioni a confronto.

ISCRIVITI ADESSO!QUI:
http://goo.gl/vpMvU5

Uno strumento utile per chi vuole coltivare il proprio orto secondo natura

Visita la pagina qui:

http://goo.gl/fJidsQ

 
 
Trovi interessante questo sito? 
Ogni pochi giorni vengono pubblicate novità, schede tecniche, esempi di coltivazione, prodotti, notizie utili al tuo hobby. Se vuoi essere informato GRATUITAMENTE  sulle novità di questo sito e degli altri blog del network, ISCRIVITI SUBITO. Potrai cancellarti quando vorrai.
BUON ORTO A TUTTI!!!