lunedì 31 agosto 2015

Parassiti dell’orto e del frutteto. La Saturnia, farfalla notturna

Parassiti dell'orto. La Saturnia, una farfalla notturna

 

All'interno di un cespuglio vediamo improvvisamente degli occhi minacciosi che ci scrutano minacciosi, e un piccolo brivido di paura ci assale. SDi tratta di una reazione istintiva, ma non c'è da avere paura: si tratta dei disegni mimetici sulle ali di una farfalla notturna, la Saturnia. Non siamo noi che dobbiamo temerla, e neppure le piante del nostro orto: infatti si tratta di un insetto che non mangia. Il pericolo viene invece dai suoi brichi, che sono voracissimi divoratori di fogliame.

La Saturnia è una falena (farfalla notturna) di cui, nei nostri territori, esistono due varietà principali: la Saturnia pyri, che è il più grande lepidottero europeo, in quanto può raggiungere una apertura alare di 15 cm. L'altra varietà ugualmente diffusa è la Saturnia pavonia.

 
 

500 segreti per avere un orto meraviglioso

Coltivare l'orto Editrice, 2012

320 pagine. Illustrato

Questo libro, scritto da un amatore che ha coltivato il proprio orto per più di mezzo secolo, rappresenta una vera miniera di suggerimenti utili e consigli preziosi.
 

Per saperne di più:

http://goo.gl/OmLBZd

DOVE PUOI TROVARE I NOSTRI E-BOOK
Tutti i nostri E-book li trovi sul sito dell'Editore, dove possono essere forniti sia  per il DOWNLOAD IMMEDIATO, sia con SPEDIZIONE A DOMICILIO SU CD.  In ogni caso acquistando un titolo riceverai SIA LA VERSIONE PDF CHE QUELLA EPUB.
ORTOSHOP.EU
Sul sito dell'editore trovi il catalogo completo, spedizioni veloci e offerte speciali a prezzi convenienti.
  
www.ortoshop.eu
Puoi trovare i nostri E-book anche nelle migliori librerie online. Ti segnaliamo:

...E MOLTE ALTRE LIBRERIE ONLINE

 

otrete veder volare queste farfalle da febbraio a maggio.

Il loro ambiente preferito è quello dei roveti, ma anche sulle piante di prugnolo, come pure su ciliegio, susino, albicocco. Generalmente le uova vengono deposte su queste piante, ed i bruchi si sviluppano in questo ambiente, quindi non rappresentano  un pericolo importante per le piante di ortaggi, quanto piuttosto per le piante da frutta.

La Saturnia è una farfalla notturna. Nella foto un maschio. Le femmine hanno colori molto meno appariscenti, sul grigiastro, e volano di notte. I maschi, invece, volano spesso di pomeriggio.

 
 
 

La pupa è protetta in un bozzolo setoso, costruito dal bruco maturo. Dalla parte più affusolata del bozzolo fuoriesce la farfalla adulta. Appena uscita dal bozzolo la Saturnia pavonia è già pronta per l'accoppiamento: la femmina resta vicino al bozzolo ed emette dei feromoni, sostanze chimiche che attirano i maschi. Dopo l'accoppiamento con il primo venuto, la femmina depone le uova in un gruppo serrato attorno ai rametti della pianta ospite: oltre a quelle già citate anche il cisto, il salice, il carpino.

La Saturnia nei suoi stadi evolutivi

 
 

 

Alla nascita i bruchi sono neri, dopo la prima muta presentano una banda laterale arancio e infine diventano verdi con macchie nere e tubercoli gialli e poi arancio. Nella fase vitale in forma di bruco la Saturnia è un vero flagello per le foglie delle piante ospiti, come le essenze fruttifere che potreste avere nel vostro orto.

Uova di Saturnia e bruchi appena nati. Successivamente assumeranno il tipico colore verde smeraldo

 

 

 

Fortunatamente la Saturnia non aggredisce in grande numero le piante dell'orto, quindi può essere controllata anche rimuovendo manualmente gli agglomerati di uova e i bruchi in tutti gli stadi. Si tratta di insetti molto visibili, sia per i colori vivaci che per le dimensioni. Da adulto un bruco può raggiungere gli 8 cm. L'insetto adulto, cioè la farfalla, non si nutre e dopo l'accoppiamento muore di fame.

La testa di un bruco di Saturnia. Questo bruco può raggiungere dimensioni ragguardevoli (fino a 7-8 cm) e vanno maneggiati con i guanti, perché gli aculei possono provocare punture dolorose.

 

Considerando le infestazioni modeste, la lotta chimica è del tutto sconsigliata. Oltre alla cattura manuale dei bruchi si possono installare tra i rami delle possibili piante ospiti delle trappole cromotropiche, cioè dei cartoncini collosi dai colori vivaci, che attirano le farfalle nei loro voli notturni. Li potete trovare nei Garden Center più forniti, oppure nei Consorzi agrari delle zone dove si sono manifestate infestazioni più pronunciate.

 

 

 
 

Nessuno può darti di più

Offerta a tempo limitato. Approfitta oggi

 
Pubblicati recentemente

Per conoscere tutto il catalogo visita il nostro shop

www.ortoshop.eu

 
 
 
 

Tutti i nostri manuali

ora sono

disponibili anche su

 

AMAZON

KINDLE

 

 

 

 

LI TROVI QUI:  http://goo.gl/Hlhaox

 

Amazon, come altri rivenditori, applica una propria politica di prezzi

 
 
Trovi interessante questo sito? 
Ogni pochi giorni vengono pubblicate novità, schede tecniche, esempi di coltivazione, prodotti, notizie utili al tuo hobby. Se vuoi essere informato GRATUITAMENTE  sulle novità di questo sito e degli altri blog del network, ISCRIVITI SUBITO. Potrai cancellarti quando vorrai.
BUON ORTO A TUTTI!!!
 
 

Vieni a trovarci su Facebook

Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
Consigli, suggerimenti, notizie utili per chi ama l'orticoltura. Visita:
http://goo.gl/1v2Grt
Il primo gruppo su Facebook dedicato alla coltivazione dell'orto.
Primo in termini di tempo e di iscritti.

Dibattiti, scambio di idee, opinioni a confronto.

ISCRIVITI ADESSO!QUI:
http://goo.gl/vpMvU5

Uno strumento utile per chi vuole coltivare il proprio orto secondo natura

Visita la pagina qui:

http://goo.gl/fJidsQ