martedì 31 marzo 2015

Scarola ripassata con olive di Gaeta

Scarola ripassata con olive di Gaeta

La scarola  è una indivia a foglie lisce, che si distingue dall’indivia riccia. I cespi di scarola sono bellissimi da vedere e danno una impressione di tenerezza e croccantezza, che non sempre corrisponde alla realtà: infatti, normalmente la scarola è una insalata dura, che necessita di cottura per essere consumata.

SCAROLA RIPASSATA CON OLIVE DI GAETA

 

INGREDIENTI per 4 persone

Scarola pulita 1 kg.
Olive di Gaeta 100 gr.

Soffritto con cipolla e aglio.

Olio, vino, sale quanto basta.

Peperoncino e pomodoro se piace

La scarola è una insalata delle endivie, dall'aspetto gradevole e invitante. I cespi possono superare il peso di 300 grammi.
 
Lavate molto bene la scarola, passando più volte le foglie da una vaschetta all'altra del lavello, rinnovando ogni volta l'acqua.
 
 

COMPILATION
"COLTIVARE NELL'ORTO"

DAL NOSTRO CATALOGO, una compilation di E-book dedicati alla coltivazione dei singoli ortaggi
 

IN OFFERTA  A UN PREZZO CONVENIENTISSIMO.
ACQUISTA E FASI SUBITO IL DOWNLOAD
Per saperne di più

 

 

Nell'ultimo passaggio potete mettere nell'acqua un cucchiaio di bicarbonato, per migliorare l'igiene dell'insalata.
 
Snocciolate le olive. in sostituzione al sale, potrete usare un dado da brodo vegetale.
 
 

NEW !!!

Tutte le novità le trovi sul sito dell'editore
www.ortoshop.eu
I libri e gli E-book di Coltivare l'orto

 
 
Fate soffriggere cipolla, aglio e le olive. Se vi piace potete aggiunger eun pizzico di peperoncino, e un pò di pomodoro
 
Quando il soffritto è dorato aggiungete nella padella la scarola sgrondata, che emetterà naturalmente il proprio liquido per la cottura. Se la scarola non entra tutta nella padella, mettetene una parte, fatela stufare per un paio di minuti finché avrà ridotto notevolmente il suo volume, quindi aggiungete l'altra.  Coprite e lasciate cuocere girando spesso, per quindici minuti circa; tuttavia il  tempo di cottura varia molto secondo la durezza dell'insalata. (più la pianta è grande, più è dura)
 
 

Coltivare i pomodori nell’orto. Come avere raccolti strepitosi

Dalla semina alla raccolta. Varietà, cure colturali, malattie, parassiti, concimazione, potatura

270 pagine. Illustrato con 250 foto e disegni

Osiamo dire, senza tema di smentite, che al momento questo libro rappresenta il più completo manuale dedicato alla coltivazione del pomodoro nell’orto.
Per saperne di più:
http://goo.gl/c4wQSW

DOVE PUOI TROVARE I NOSTRI E-BOOK
Tutti i nostri E-book li trovi sul sito dell'Editore, dove possono essere forniti sia  per il DOWNLOAD IMMEDIATO, sia con SPEDIZIONE A DOMICILIO SU CD.  In ogni caso acquistando un titolo riceverai SIA LA VERSIONE PDF CHE QUELLA EPUB.
ORTOSHOP.EU
Sul sito dell'editore trovi il catalogo completo, spedizioni veloci e offerte speciali a prezzi convenienti.
  
www.ortoshop.eu
Puoi trovare i nostri E-book anche nelle migliori librerie online. Ti segnaliamo:

...E MOLTE ALTRE LIBRERIE ONLINE

 
 

Coltivare l'orto. Piccoli trucchi e antichi segreti
di Bruno Del Medico
Seconda edizione 2013
128 Pagine. Formato 17x24 cm. Illustrato
 

Finalmente un manuale sulla coltivazione dell'orto non scritto da qualche eccentrico americano del Tennessee né da qualche professore di agraria, ma da un vero hobbysta. Quando non sapeva ancora camminare, oltre mezzo secolo fa, l'autore accompagnava il padre nel piccolo orto familiare e apprendeva i piccoli trucchi e i segreti antichi di quest'arte. La tecnica moderna ha introdotto la chimica, che il vero hobbysta rifugge. Questo libro vi darà i migliori suggerimenti per seminare, coltivare e raccogliere gustosissimi ortaggi per la gioia della vostra tavola.

PER SAPERNE DI PIU'

Tutti i nostri manuali (a stampa) li trovi qui:
ORTOSHOP.EU
Sul sito dell'editore trovi il catalogo completo, spedizioni veloci e offerte speciali a prezzi convenienti.
http://goo.gl/EM3fqx
Inoltre li trovi nelle migliori librerie online. Ti segnaliamo:
 
Fate cuocere tenendo coperto in modo che l'acqua dell'insalata sia sufficiente a portare a termine la cottura. Se è troppo acquoso, togliete il coperchio. Se si asciuga troppo, aggiungete un poco di vino bianco.
 
La scarola è un contorno dal sapore gradevolmente amarognolo, che lega molto bene con le olive.
 
 

E-book
OFFERTA DEL MESE

Cogli l'attimo! Non perdere l'occasione!

 
 

LIBRI
OFFERTA DEL MESE
UN PREZIOSO MANUALE A STAMPA dal catalogo di
Coltivare l'orto Editrice

Questa offerta è valida 30 giorni e non verrà ripetuta

 
 
 
 
BUON APPETITO A TUTTI!!!